la bici è ...

la bici è ... economica, ecologica, salutare, segno di civiltà: INTELLIGENTE!

"La bicicletta richiede poco spazio. Se ne possono parcheggiare diciotto al posto di un auto, se ne possono spostare trenta nello spazio divorato da un unica vettura. Per portare quarantamila persone al di là di un ponte in un ora, ci vogliono dodici corsie se si ricorre alle automobili e solo due se le quarantamila persone vanno pedalando in bicicletta"

Ivan Illich "elogio della bicicletta"

lunedì 28 maggio 2012

Bimbimbici a Figline..un successo dei bambini!


Domenica mattina Piazza Ficino ha fatto da splendida cornice ad una delle manifestazione più colorate degli ultimi tempi a Figline. In una mattinata finalmente soleggiata, la Piazza si è piano piano riempita delle tantissime biciclette e dei tanti bambini che si sono resi attivi protagonisti della giornata Bimbimbici a Figline. Gli occhi impazienti dei ragazzi in sella alle loro bici, premevano già dalle 9.30 con curiosità ed entusiasmo per la partenza della biciclettata prevista per le 10.30; era uno spettacolo vederli girare e pedalare in continuazione intorno al nostro stand chiedendo costantemente “quando partiamo?”.
Così, nel giro di poco tempo, la Piazza è stata invasa da questa onda colorata di bambini in bicicletta, che come il mare in tempesta, turbinavano gicosamente per la Piazza occupando tutti gli spazi a loro disposizione.
Nel frattempo FiglineInBici finiva di allestire il gazebo e terminava di attaccare sui pannelli i disegni dei vincitori del Concorso Bimbimbici: “Una strada tutta mia: gioco, pedalo e osservo il mondo”, mentre l’A.S.D. Circo Tascabile presentava e proponeva numeri di giocoleria ed equilibrismo  che coinvolgevano i bambini in attesa, colorando ancora di più una Piazza in festa.

Finalmente alle 10.45 la partenza: e la marea è diventata un lungo e lento fiume per le strade di Figline, andando a costeggiare le scuole, luoghi tanto familiari ai protagonisti della giornata. E’ stato semplicemente emozionante osservare gli sguardi felici e sorridenti dei bambini che pedalavano insieme che ad ogni passaggio davanti alla loro scuola o davanti alle loro case erano pieni di orgoglio per esserci arrivati pedalando e le mostravano ai loro compagni di avventura.
La carovana, non senza qualche caduta dovuta forse alla scarsa abitudine dei ragazzi a pedalare in gruppo, è sfilata per tutto il centro abitato di Figline, ben assistita dall’ottimo lavoro di una pattuglia composta da due Vigili Urbani in bicicletta che hanno contribuito in maniera decisiva allo svolgimento in sicurezza della biciclettata, pedalando al nostro fianco e bloccando il traffico quando necessario.

Dopo circa mezz’ora di pedalate, sorrisi, grida e scampanellate, il gruppo festoso è tornato urlando in Piazza accolto da un bell’applauso da parte dei presenti: genitori, nonni, fratellini più piccoli o semplici passanti domenicali.
Dopo una rapida distribuzione di succhi e di qualche gadget, si è svolta la premiazione del Concorso di disegno che ha visto i bambini diventare ancora più protagonisti della mattinata. Alla presenza del sindaco Nocentini, che l’associazione FiglineInBici ringrazia per la disponibilità,e degli assessori Danilo Sbarriti e Daniele Raspini (che hanno condiviso con noi anche il piacere della biciclettata), sono stati consegnati i premi ai seguenti bambini : Giorgio Alyrai (Sc. Infanzia cavicchi), Azzurra Nannoni (Sc. Primaria Del Puglia), Giuliano Sciarabba (Sc. Primaria Del Puglia) per i disegni individuali e la classe IIIB della Sc. Infanzia cCavicchi per il miglior disegno collettivo. Inoltre, sono stati menzionati gli autori dei disegni selezionati per rappresentare Figline al Concorso nazionale: Cosimo Castri (Sc. Primaria Del Puglia), Giovanni Causarano (Sc. Primaria Del Puglia) e la classe VB della Sc. Primaria Del Puglia per il disegno collettivo. Facciamo i complimenti ai vincitori e un grande in bocca al lupo ai ragazzi selezionati, sperando che la giuria Nazionale  scelga i loro splendidi lavori.

Qualcuno ci ha detto che potevamo sfruttare il momento della premiazione per parlare un po’ di più dell’associazione, ma abbiamo scelto di non togliere il ruolo neanche in minima parte ai veri protagonisti della  giornata: i bambini dovevano essere al centro e così è stato. Anche al sindaco e agli assessori presenti non abbiamo dato spazio, non per scortesia (anzi li ringraziamo ancora una volta per il loro contributo), ma spero abbiano compreso che non era il caso di insistere con parole che i ragazzi avrebbero seguito distrattamente e con poco entusiasmo… per loro pochi fatti sono più importanti di tante parole e ciò che insieme abbiamo organizzato per loro domenica conta più di tante chiacchiere.
FiglineInBici ringrazia tutti quelli che si sono adoperati e hanno collaborato per la perfetta riuscita della manifestazione: i volontari dell’associazione, Claudia Brandani dell’A.S.D. Circo Tascabile che ha animato e vivacizzato ancor di più la Piazza intrattenendo anche i più piccoli che non hanno partecipato alla biciclettata, le maestre che hanno collaborato alla riuscita del concorso di disegno e sono intervenute in Piazza, in particolare Vanna Bacci che ci ha fatto da tramite con loro, gli sponsor Biribago giocattoli, La Parola, Le Ceramiche, Tiripelli Auto per il contributo economico, la UISP per i gadget mesi a disposizione, gli assesori Raspini e Sbarriti per la disponibilità mostrata in fase di organizzazione e per aver condiviso con noi la biciclettata, il dott. Rettani del Comune di Figline Valdarno per il valido aiuto in fase organizzativa, il sindaco Nocentini per la disponibilità a presenziare alla premiazione..e soprattutto il grazie più grande va ai protagonisti totali di questa manifestazione: i bambini.
Grazie di cuore perché il vostro entusiasmo nella preparazione dei disegni e la vostra euforia di domenica mattina, sono stati per noi la giusta ricompensa che ci ha riempiti di emozione e ci ha fatto dimenticare le fatiche e gli sforzi organizzativi di queste ultime settimane.

..e ora ci auguriamo che le biciclette non tornino a prendere polvere in garage ma diventino piano piano il vostro mezzo di trasporto preferito con cui andare anche a scuola e con cui giocare, pedalare e osservare il mondo bello e  fantasioso che avete immortalato nei vostri disegni!


2 commenti:

Giulia ha detto...

Complimenti per l'iniziativa!
Peccato però che il comune di figline non pubblicizzi molto bene le iniziative... lo si sà sempre all'ultimo minuto oppure ti ci ritrovi per caso.

psicologiaebenessere ha detto...

BELLO TUTTO E BELLI TUTTI!! NIENTE ESCLUSO E NESSUNO ESCLUSO... :) UN'OCCASIONE PER ESSERE FELICI INSEME E PER AVERE A COSTO ZERO UNA MATTINATA DI PACE